Gli Invisibili. L’enigma di Gaia

L'enigma di GaiaTRAMA:
Al Centro Studi Nuova Era ha luogo un esperimento senza precedenti: un’équipe di telepati proverà a unire le proprie menti per moltiplicare la portata del loro potere. Il tentativo è un successo, ma inaspettatamente i telepati intercettano una richiesta d’aiuto proveniente da molto lontano.
Chi l’ha inviata? E perché un commando misterioso tenta di rapire Pumpkin, la più giovane partecipante all’esperimento?
Toccherà agli Invisibili cercare di proteggerla e di soccorrere l’autore del messaggio, fra hacker, no-global, voli in pallone, case sugli alberi, spedizioni in Amazzonia e gli sconvolgimenti di un clima impazzito. Alla ricerca dell’unico uomo che può aiutarli: un fantomatico cyberattivista, il capitano Nemo del XXI secolo!

Come è nato l'Enigma di Gaia?
L’enigma di Gaia è stata l’avventura più lunga degli Invisibili e, per certi versi, la più difficile da portare a termine.
Ognuna delle storie che ho scritto è nata da temi che mi stavano molto a cuore, come la difficoltà di crescere, l’importanza del dialogo tra genitori e figli, il bullismo a scuola. Così fu anche per L’Enigma di Gaia.

Sempre più spesso sentivo notizie allarmanti sui cambiamenti climatici causati dal buco nell’ozono e dall’effetto serra, in conseguenza del nostro modo di vivere inconsapevole.
Mi sembrava quindi che anche per gli Invisibili fosse giunto il momento di occuparsi di salvaguardia dell’ambiente e del cosiddetto “sviluppo sostenibile”.

Tuttavia tali argomenti portavano con sé parecchie altre problematiche, come la globalizzazione e la politica internazionale… Non impiegai molto tempo a rendermi conto di essermi cimentato in qualcosa più grande di me e sentii che al mio libro mancava un elemento forte che mi aiutasse a concentrare tutti questi temi in un solo romanzo. Trascorsero un paio d’anni, in cui continuai a raccogliere e smistare materiale per L’enigma di Gaia

Un giorno, rileggendo Ventimila leghe sotto i mari, non potei fare a meno di pensare come il personaggio del capitanNautiluso Nemo fosse ancora straordinariamente attuale. Immaginai che, se Jules Verne lo avesse creato oggi, forse non lo avrebbe fatto navigare con il Nautilus in oceani reali, bensì in quelli virtuali di Internet. Sarebbe stato insomma un cyberattivista, e forse non avrebbe affondato navi da guerra, ma cercato di prevenire i conflitti, attaccando le multinazionali e gli interessi economici che, sempre più spesso, sembrano nascondervisi dietro.

A poco a poco i tasselli del puzzle cominciarono ad andare al loro posto. Avevo trovato un valido alleato degli Invisibili per questa nuova impresa: gettare un piccolo seme che potesse contribuire ad accrescere il grado di consapevolezza dell’umanità in misura sufficiente a rallentare la corsa verso il collasso ambientale.

Ci riusciranno?

E sarò riuscito a contenere tutto questo materiale in un unico libro pieno di mistero, azione, paura, umorismo e forti legami di amicizia, ovvero di tutti quegli elementi che fino a oggi i miei lettori hanno dimostrato di apprezzare?

Ne L’enigma di Gaia è contenuta la risposta!

Dettagli sui capitoli da ascoltare e da scaricare
Stavolta troverete in basso da scaricare non i primi tre capitoli, bensì prologo, capitoli 1, 4, 5 e 6.
Il perché di questa scelta misteriosa è presto svelata: la nuova avventura, di circa quattrocento pagine, è particolarmente ricca e popolata di personaggi che vengono introdotti appunto nei capitoli 2 e 3. Visto che però i nostri protagonisti sono gli Invisibili, ho preferito mostrarvi direttamente i capitoli dove essi vengono introdotti, cioè il 4, il 5 e il 6. Gli altri personaggi che troverete con loro saranno Frank Claremont, uno psicologo che sta per condurre un esperimento al fine di dimostrare una volta per tutte l’esistenza dei poteri parapsichici; e Adam, Pumpkin e il Guastatore, dei ragazzi ospiti di una casa famiglia, che stanno realizzando un servizio sull’esperimento di Claremont da pubblicare sul loro sito Internet.
Nel capitolo 1 potrete invece assistere alla prima apparizione del misterioso Capitano Nemo del XXI Secolo! Come scoprirete, non solcherà i mari come il Nemo originale, creato da Jules Verne nel romanzo “Ventimila leghe sotto i mari”, ma navigherà negli sterminati oceani di… Be’, ma vi sto dicendo troppo! Allora basta così. Buona lettura!

Leggi i primi capitoli

Gli Invisibili. L’enigma di Gaia, da stampare – primi capitoli .pdf, 451 KB
Gli Invisibili. L’enigma di Gaia, per E-reader – primi capitoli .pdf, 506 KB

Audio

Ascolta il capitolo 6 letto dall’attrice Federica Valenti!

Edizione precedente e Wallpaper

l'enigma di Gaia Enigma di Gaia Wallpaper
I edizione Sperling & Kupfer, 2005 – Illustratore Marco Patrito I edizione De Agostini, 2010 – Illustratore Paolo Barbieri – Wallpaper per desktop 1600×823 – 768 kb

Extra e approfondimenti

Salvaguardia ambiente

SALVAGUARDIA DELL'AMBIENTE: Qual è lo stato dell'ambiente? E noi, come possiamo fare la nostra parte?
gaia-earth-eye-e1401065220147

L'IPOTESI GAIA: la Terra è viva!
Amazzonia

L'IMPENETRABILE FORESTA AMAZZONICA, dove Crystal e Douglas vivranno il loro viaggio più straordinario!
u'wa

U'WA: così si chiama la tribù di nativi al cui fianco Gli Invisibili e i WebTV BoyZ si battono per la difesa del "sangue della terra". Ed esistono davvero.
Hackers

HACKERS, CRACKERS, CYBERATTIVISTI: chi sono e che differenza c'è?
parkour

IL PARKOUR: lo pratica Gregor dei WebTV BoyZ. Già, ma cos'è?
Nemo

IL CYBERATTIVISTA NEMO è ispirato a un famoso personaggio della letteratura e del cinema. Avete già indovinato di chi si tratta?
Casa sull'albero

CASE SUGLI ALBERI: Volete vedere la casa di Roxanne? O conoscere Julia "Butterfly" Hill, la ragazza che me ne ha ispirato il personaggio?
Geofonia

GEOMELODIA... o GEOFONIA: la musica dentro le montagne! L'ha scoperta un italiano, ma in cosa consiste?
mongolfiere_colorate_2

MONGOLFIERE E BUBBLES: qui saprete tutto sulle protagoniste di alcune delle scene più spettacolari del libro!

Sii social, condividi!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito web è conforme alla normativa sull’uso dei cookie.

Per migliorare l'esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookies, piccole porzioni di dati che vengono archiviati temporaneamente nella memoria del tuo browser. I dati raccolti tramite i cookies permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati, capire come gli utenti navigano il sito web, ed in generale consentono una migliore esperienza di utilizzo del sito.
I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Chiudi