Benvenute/i!

 …sul mio sito ufficiale. Spero che la visita sarà piacevole! Ho cercato di venire incontro alle tante richieste che in questi anni mi sono giunte da lettrici e lettori grandi e piccole/i. Per esempio, alla voce del menu ESTRATTI troverete diversi capitoli dei miei romanzi da leggere e/o scaricare gratuitamente, oppure da ascoltare online (grazie alla splendida voce dell’attrice Federica Valenti).

Gli ultimi libri hanno affrontato argomenti che vi hanno appassionato, come cyberattivismo e hacker che si battono per l’ambiente e i diritti umani (Gli Invisibili. L’enigma di Gaia e Acqua tagliente), la possibilità che la nostra coscienza possa “viaggiare fuori dal corpo” (Gli Invisibili. La ragazza fantasma), la verità scientifica sugli zombi (Gli Invisibili. Il paese del non ritorno)… Vi invito allora a non perdere le pagine di approfondimento: ce n’è per ogni libro e, per accedervi, basta cliccare sulla relativa copertina. Troverete tanti EXTRA (come si usa fare per i dvd e i blu-ray), che potrebbero interessare soprattutto chi fosse interessata/o a indagare sul modo di lavorare di uno scrittore.

Alle aspiranti scrittrici e agli aspiranti scrittori è dedicata una sezione specifica, dal titolo SCRIVERE, anch’essa nel menu.

Anche bibliotecari e insegnanti hanno una loro pagina, dove racconto il mio modo di organizzare gli incontri nelle scuole e nelle biblioteche (considero incontrare le classi uno dei privilegi di fare lo scrittore) e offro altro materiale che spero troveranno utile.

Se avete altre curiosità o consigli sul sito e sul mio lavoro, non esitate a scrivermi attraverso la sezione Contatti.

Vorrei rivolgere un sincero ringraziamento a Paolo Barbieri, l’illustratore delle copertine dei miei romanzi, da cui lui stesso ha tratto gli sfondi per questo sito. L’eccellenza del talento di Paolo è apprezzata in Italia quanto all’estero e mi ritengo davvero fortunato che sia stato lui a dare volto ai miei personaggi e a visualizzare in maniera così suggestiva le ambientazioni delle mie storie (dalle pagine che ho dedicato ai miei libri, potete scaricare le immagini delle copertine, da utilizzare come sfondi per il vostro desktop). Se desiderate ammirare altri suoi lavori, cliccate su https://www.pinterest.it/wgabban/paolo-barbieri/ o su https://www.facebook.com/pages/category/Artist/PAOLO-BARBIERI-ART-284644644041/.

Permettetemi infine di ringraziare di cuore la web designer Eleonora Fiorito, senza la cui professionalità e disponibilità questo sito non esisterebbe.

Buona navigazione e buone letture!

separatore

News e Incontri

AM 0Andando QUI potrete ascoltare il podcast della puntata nr. 0 del programma radiofonico che terrò a partire dall'autunno, Animali narranti!
Ecco di cosa ho parlato: Come nascono le storie? A cosa servono? Perché non possiamo farne a meno? Ogni cultura ha risposte e tipologie di storie diverse, ma quello su cui tutti concordano è che raccontarle oralmente, per iscritto, attraverso suoni, disegni, colori, forme… sia un istinto primario e ancestrale dell’essere umano.
L’ipotesi di Jonathan Gottschall, ne "L’istinto di narrare" (ed. Bollati Boringhieri), è che il nostro sentirci attratti dalla finzione narrativa non dipenda da un’anomalia dell’evoluzione (come si è creduto a lungo); al contrario, la natura ci ha progettati per amare le storie. E ciò ci riconduce alla domanda: perché? Nel corso della puntata nr. 0 di Animali narranti, cercheremo di azzardare una o più ipotesi.
4home2Per la Giornata Mondiale della Terra, ho reso scaricabile gratis il mio romanzo sulla salvaguardia dell’ambiente, “L’Enigma di Gaia” (2005), ispirato all’Ipotesi Gaia di James Lovelock. Nel 2014 Regione Piemonte e Salone Internazionale del libro di Torino, nell’ambito del progetto “Gaia siamo noi”, scelsero il libro per avvicinare gli studenti delle scuole piemontesi secondarie di primo e secondo grado ai temi della Green Economy.
Passate parola, grazie!
Per scaricarlo, andate QUI.
scuola elementare Ampolo di Surbo (Le) 1

scuola elementare Ampolo di Surbo (Le) 2
Allieve e allievi della scuola elementare Ampolo di Surbo (Le) si sono ispirate/i all’avventura degli Invisibili L’enigma di Gaia per estrapolare alcune parole e utilizzarle come base per trame di ipotetici romanzi. Trovo il risultato molto suggestivo!
55945106_2246700562019947_3917567171080749056_nSabato 13/4/2019, alle 10:00, a Torino: "Gli Invisibili. L'enigma di Gaia"
Il cambiamento climatico, la Terra come organismo vivente,
tutti i popoli in marcia per rinnovare il patto ancestrale con il Pianeta, un misterioso hacker che naviga in Internet su un sottomarino giallo…
Giovanni Del Ponte presenta: "Gli Invisibili. L'enigma di Gaia" (De Agostini).
In collaborazione con Biblioteca civica "don Lorenzo Milani".
GLI INVISIBILI
Una serie di romanzi di grande successo su una banda di giovani indagatori del mistero, alle prese con avventure spettrali, fra passato e presente, vita e morte, luce e tenebra.
Vi aspettiamo!
ORE 10:00, SABATO 13 APRILE
Presso biblioteca, via dei Pioppi 43, Torino.
PER APPROFONDIMENTI SUL LIBRO: http://www.giovannidelponte.com/libri/gli-invisibili-lenigma-di-gaia/
Conferenza TraversetoloGiovedì 9 febbraio 2017, dalle 21:00, conferenza a Traversetolo (PR): L’istinto di narrare.
Perché esistono le storie? Come nascono? Da dove vengono? L’istinto di narrare, qualità propria di ogni cultura e di ogni tempo, ha uno scopo? E, se sì, quale? In un incontro-conversazione con il pubblico, lo scrittore per ragazzi Giovanni Del Ponte proverà a dare risposta a queste domande, interrogandosi su come riconoscere le buone storie, fra libri, fumetti e film; per aiutare i nostri adolescenti a scoprire e ad amare la lettura.
Clicca QUI per saperne di più.
horror_of_dracula-1958-usa-posterVenerdì 14/12/2018, Alle 21:30, a Torino: ”Dracula” secondo Giovanni Del Ponte!
"Dracula" di Bram Stoker è il libro che mi ha fatto diventare lettore a 14 anni. Perché è riuscito dove tanti altri libri avevano fallito? Che nesso poteva esserci fra un romanzo di fine Ottocento e un ragazzo degli Anni ’70? E oggi? Sarà ancora in grado di “parlare” a una o un millenial?
Un grande classico si riconosce per la capacità di sopravvivere al passaggio del tempo e di offrire a ognuno di noi nuove sfumature di significato. Venerdì sera, con l’aiuto delle suggestive letture drammatizzate del Piccolo Teatro d’Arte, proverò a trovare le “mie” risposte. Vi aspettiamo!
Vai su http://www.torinoggi.it/2018/12/11/leggi-notizia/argomenti/eventi-11/articolo/dracula-secondo-giovanni-del-ponte-al-piccolo-teatro-darte.html o su https://www.facebook.com/events/2065089096881892 per saperne di più.
La trama perfetta-001-minGiovedì 16 febbraio 2017, dalle 18:30 alle 20:30, prima lezione del mio nuovo corso LA TRAMA PERFETTA, come progettarla e finire la prima stesura.
Clicca QUI per saperne di più.
L'istinto di narrareVenerdì 11/1/2019, Alle 21:00, a Torino: L'istinto di narrare: Perché le storie esistono? E perché non possiamo farne a meno?
Ogni cultura ha risposte e tipologie di storie diverse, ma quello su cui tutti concordano è che raccontarle oralmente, per iscritto, attraverso suoni, disegni, colori, forme… sia un istinto primario e ancestrale dell’essere umano.
L’ipotesi di Jonathan Gottschall, ne L’istinto di narrare (ed. Bollati Boringhieri), è che il nostro sentirci attratti dalla finzione narrativa non dipenda da un’anomalia dell’evoluzione (come si è creduto a lungo); al contrario, la natura ci ha progettati per amare le storie. E ciò ci riconduce alla domanda: perché? Nel corso dell’incontro, e con il contributo del pubblico, cercheremo di azzardare una o più risposte. Vi aspettiamo!
All'Open011, Corso Venezia, 11 Torino.
L’istinto di narrare - Workshop di scrittura narrativa per insegnantiVenerdì 11 marzo 2016, alle ore 18, terrò la presentazione del laboratorio di scrittura creativa per insegnanti, presso la libreria Sognalibro di Borgo San Dalmazzo (CN).
Per info: http://www.libreriasognalibro.it/15-eventi/278-corso-scrittura-creativa-giovanni-del-ponte.html
Revisione-&-auto-editingGiovedì 17 marzo 2016, dalle 18:00 alle 20:00, prima lezione del mio nuovo corso Revisione & Auto-editing. Non scordate di inviare un paio di pagine di un vostro scritto a giovannidelponte@gmail.com: le revisioneremo insieme!
Cliccate qui per maggiori dettagli e istruzioni: http://www.lungotavolo45.it/laboratori-2/auto-editing-per-aspiranti-scrittori/
indexDal programma del Salone:
Un altro mondo è possibile?
Dal futuro apocalittico della fantascienza alla visione del pianeta che vorremmo
Arena Piemonte
giovedì 12 maggio 2016,
ore 11:00
A cura del Consiglio Regionale del Piemonte
Partecipanti
Giovanni Del Ponte
Fabio Geda
Marco Magnone
Andrea Malgeri
Con la partecipazione dell’Istituto Statale G. Giolitti di Torino
https://www.facebook.com/events/797965170337678/?active_tab=highlights
Sii social, condividi!