La ballata di Tonton Macoute

ShareThis
Filastrocca di Tonton Macoute
Per "Il paese del non ritorno" ho inventato una tenebrosa filastrocca, ma nel libro non compare mai per intero. Vuoi leggere la versione integrale e ascoltare l'incisione audio?

 

La ballata di Tonton Macoute

Arriva Tonton Macoute
Signore dei crocicchi
In spalla porta un sacco
Cos’ha dentro il suo sacco?

Le braccia sono lunghe
Da lui non puoi scappare
Artigli son le unghie
Lui ti saprà scovare.

Arriva Tonton Macoute
Arriva Tonton Macoute
In spalla porta un sacco
Cos’ha dentro il suo sacco?

Lui sta nella palude
Nell’acqua fredda e scura
Di quello lui è fatto
di buio e di paura

Arriva Tonton Macoute
Arriva Tonton Macoute
In spalla porta un sacco
Cos’ha dentro il suo sacco?

Ma gli occhi son scarlatti
I denti ce li ha rossi
Le gocce dal suo sacco
Arrossano anche i fossi

Arriva Tonton Macoute
Arriva Tonton Macoute
In spalla porta un sacco
Cos’ha dentro il suo sacco?

Lui ama i cimiteri
La terra sconsacrata
Il sacco è sulla spalla
L'accetta insanguinata

Arriva Tonton Macoute
Arriva Tonton Macoute
In spalla porta un sacco
Cos’ha dentro il suo sacco?

Se senti i suoi tamburi
Tu corri a perdifiato
Ma se i tamburi tacciono
Allora sei spacciato

Arriva Tonton Macoute
Arriva Tonton Macoute
In spalla porta un sacco
Cos’ha dentro il suo sacco?

Hai fatto troppo tardi
Adesso lo saprai
Cos’ha dentro il suo sacco
E non lo scorderai

La vittima è spacciata
L'accetta insanguinata
Il sacco è sulla spalla
Nel sacco lui ha …

Arriva Tonton Macoute
Al suono dei tamburi
In spalla porta un sacco
Quel sacco ha dentro…

…TE

 

 

Desidero ringraziare per avere inciso il coro della filastrocca la compagnia teatrale del Piccolo Teatro d'Arte di Torino. In particolare il direttore Claudio Ottavi e le giovani interpreti:

Elisa Caponi
Rebecca Costantino
Monica Fornero
Francesca Giacchero
Ana Girip
Arianna Lodato
Diana Tendeleu

Grazie di cuore, presto sarà disponibile un servizio video e fotografico del dietro le quinte dell'incisione nella sala di registrazione di Matteo Castellan. Grazie anche a te, Matteo!

 

 

Torna a Gli Invisibili 5 - Il paese del non ritorno

Commenta